Alex Sandro Juve, addio sempre più vicino: i dettagli

Alex Sandro Juve – Nelle ultime settimane la questione Dybala e la girandola di nomi fatti per il centrocampo hanno fagocitato i discorsi sul calciomercato della Juventus. C’è però un altro problema strutturale emerso ormai da qualche tempo, che suscita meno clamore ma che resta importanza: la fascia sinistra, attualmente senza un vero padrone. 

Alex Sandro Juve, il caso del terzino brasiliano

CIAO ALEX? – La parabola discendente di Alex Sandro prosegue, nonostante il brasiliano resti per esperienza un titolare: secondo quanto riportato da Calciomercato.com, la società vorrebbe provare a privarsi del brasiliano – il cui contratto scade nel 2023 – già quest’anno, così da liberarsi di un ingaggio pesante (6 milioni di euro) e reinvestire in quel ruolo. Tutto passa però anche dal sostituto: un profilo serio, affidabile: perché le alternative al momento in rosa non possono rappresentare un’opzione significativa per il futuro”. 

BUONE ALTERNATIVE – Le prestazioni dicono infatti che sia Pellegrini che De Sciglio siano al massimo delle buone alternative: ne è convinta anche la Juventus, che infatti proporrà un rinnovo di due anni a De Sciglio e non vuole privarsi di Pellegrini (contratto fino al 2025). Le loro qualità, però, non possono essere sufficienti in uno scenario che vedrà la Juventus alzare l’asticella e scongiurare sul nascere carenze strutturali in un organico che vuole tornare a essere competitivo nuovamente ad alti livelli in Italia e in Europa. 

alex-sandro-verona-juve
alex-sandro-verona-juve

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli