Allegri intervista oggi: “Avevo firmato con il Real, ma quando ha chiamato la Juve…”

Allegri intervista oggi – Dopo una partenza difficile, e nonostante una pesante eliminazione dalla Champions League, Massimiliano Allegri sta tentando di riportare la Juventus ai livelli nei quali l’aveva lasciata a maggio 2019.

In un’intervista esclusiva a GQ, l’allenatore livornese ha parlato, tra le altre cose, proprio del ritorno in bianconero, ma anche dei due anni di inattività e del rifiuto al Real Madrid.

Ecco le sue parole riportate da GianlucaDiMarzio.com:

L’ho detto e lo ripeto: quest’anno avevo già firmato un accordo con il Real Madrid. Poi la mattina ho chiamato il presidente e gli ho detto che non sarei andato perché avevo scelto la Juventus. Mi ha ringraziatoDa quando mi ha chiamato la Juventus a maggio non ho avuto nessun dubbio”.  

Allegri intervista oggi, le parole sul Real Madrid e la Juve

L’estate del 2021 è stata quella del ritorno di Allegri nei cancelli della Continassa, che aveva lasciato nel 2019 dopo cinque anni e rispettivi scudetti. Sulle differenze tra le due “prime volte”, l’allenatore ha detto:

Nel 2014 era tutto diverso; Antonio Conte aveva fatto un gran lavoro insieme alla società, vincendo tre campionati e costruendo una squadra molto forteQuest’anno è una squadra molto diversa da quella, con molti giovani, con giocatori forti ma con meno esperienzaIl Dna della Juventus consiste nel tornare a vincere ma sapendo soffrire e avendo voglia di lottare sempre”.

allegri-conferenza-juve-2022
allegri-conferenza-juve-2022

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli