Bernardeschi Toronto: “Avevo altre proposte in Italia, ma…”

Bernardeschi Toronto – Federico Bernardeschi si presenta come nuovo giocatore del Toronto. L’ex Juve ha firmato per il club canadese dopo che anche Insigne e Criscito sono giunti nel club. Si tratta quindi del terzo italiano in rosa per la squadra di Bradley. Ecco le parole di Bernardeschi:

LA PRIMA – “Ciao Toronto, piacere di conoscervi. Sono emozionato ad essere qui, in questa famiglia. E’ un grande progetto. Tutti hanno fatto parte della trattativa, sono molto contento della decisione. Questo è un grande progetto per il futuro, sono molto contento, vi ringrazio tantissimo, anche per la fiducia”. 

LA MLS – “Per me è un gran campionato, il Toronto è un’ottima squadra. Ha buoni giocatori, ci sono molti elementi validi”. 

Bernardeschi Toronto, le parole del centrocampista italiano

LA FIORENTINA – “Ho giocato lì quando avevo 10 anni. E ho lavorato lì per 15 anni. Sono cresciuto fino alla prima squadra, dopo sono andato alla Juventus. Ho vinto trofei importanti, l’Europeo. Sono cresciuto come calciatore, come uomo, come persona”.

LA SCELTA – “Ho scelto la MLS perché avevo opportunità in Italia, molte squadre. Sono molto fortunato, nel calcio di oggi non è facile avere scelte. Ho deciso io, per me in Italia avevo terminato un percorso, ho vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere. Con la Nazionale anche. Ora voglio vincere qui con questa famiglia, con Toronto. Toronto ha un grande progetto per il futuro, me l’hanno spiegato e fatto vedere. Qui per fare la storia di questo club”.

CHIELLINI – “Chiellini è un fratello maggiore. Gli voglio bene. E’ stato il mio capitano alla Nazionale, alla Juventus. Ora giocare contro di lui è complicato. Ecco, lo farò. E magari faccio gol”.

SACRIFICIO – “Sono qui per giocare nel mio ruolo. Se me lo chiedono alla Juve, io il sacrificio lo faccio. Se me lo chiedono qui, lo farò anche qui”.

bernardeschi-italia-europeo
bernardeschi-italia-europeo
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli