Home Calciomercato Caso De Ligt, spunta la clausola che spaventa la Juve

Caso De Ligt, spunta la clausola che spaventa la Juve

392
de-ligt-2021
de-ligt-2021

Caso De Ligt – Un investimento da circa 85 milioni di euro due anni fa, contratto da 12 milioni di stipendio all’anno che lo rende attualmente il più pagato della rosa della Juventus. Eppure tenuto per ora alle spalle di Bonucci e Chiellini nelle gerarchie della difesa bianconera. 

Questo è il momento attuale di Matthijs De Ligt, e da questo punto di vista serve a poco, se non al morale e al risultato di squadra, il gol che ieri ha deciso il 3-2 della Juve sul campo dello Spezia.

Caso De Ligt, clausola spaventa Juve

LA JUVE LO VUOLE TENERE? – A questo punto ci si può chiedere se De Ligt rientri ancora pienamente nel progetto juventino, dato che Massimiliano Allegri non lo considera un titolare fisso e il suo procuratore Mino Raiola ha fatto una chiara allusione ai club interessati a lui.

La risposta che dà Calciomercato.com è: sì, De Ligt rientra ancora nei piani della Juve, altroché, perché al di là della stretta attualità sa che con lui ha il futuro in casa!

OCCHIO PERÒ – De Ligt è legato alla Juve da un contratto fino al 2024 el’anno prossimo si attiverà una clausola rescissoria da 150 milioni di euro. 

La società al momento più interessata al 21enne difensore olandese è il Barcellona, che però versa in condizioni economiche non facilissime.

Tuttavia, con quella clausola attiva, dall’estate 2022 qualsiasi big dalle faraoniche capacità economiche potrà far suo De Ligt.

depay-de-ligt
depay-de-ligt

fonte: ilbianconero.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.