Caso Kulusevski Juve, cessione last minute possibile: i dettagli

Caso Kulusevski Juve – Paratici torna al tavolo con la Juve, ma sedendosi dall’altra parte. Almeno per interposta persona, come sottolineato dalla Gazzetta dello SportTottenham Juventus, infatti, starebbero discutendo della possibilità di avviare una vera e propria trattativa per Dejan Kulusevski. Al momento si registra solo un interesse, ma si deve trovare un accordo su modalità e cifre. E il tempo è poco.

Caso Kulusevski Juve, cessione last minute

FORMULA – Paratici in Kulusevski crede parecchio, al contrario – per esempio – di Allegri. Lo dice il campo, visto che lo svedese nelle gerarche è indietro. L’ex uomo mercato della Juventus lo aveva strappato all’Atalanta per 44 milioni di euro (35 + 9 di bonus). Ora i bianconeri lo cederebbero volentieri a titolo definitivo, anche per rientrare di qualcosina dopo la maxi spesa per Vlahovic. L’ipotesi sul tavolo più probabile è un prestito con diritto di riscatto, che può trasformarsi in obbligo a determinate condizioni. 

CASH – Obbligo di riscatto sì, ma a quanto? Paratici ne proporrebbe 30, meno dei 35 corrisposti all’Atalanta perché effettivamente in questi mesi lo svedese non è ha fatto sfracelli. La sensazione è che si possa chiudere: Kulusevski, più di Morata e Arthur, è quello che ha maggiori possibilità di ripartire altrove negli ultimi giorni di mercato.

kulusevski-zittisce
kulusevski-zittisce

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli