Demiral torna alla Juve? Addio all’Atalanta

Demiral torna alla Juve? Fa presagire un addio imminente ai colori nerazzurri l’ultimo post di Merih Demiral. “Grazie a tutti i tifosi dell’Atalanta. Non dimenticherò mai il vostro incredibile supporto. Bergamo mollamia!!!”.

Ha scritto il difensore turco sui social nella serata di ieri, pubblicando tre immagini che lo vedono sul campo del Gewiss Stadium al termine di una delle ultime partite disputate tra le mura di casa. 

Demiral torna alla Juve? C’è l’addio all’Atalanta

E adesso? Quale futuro lo attende? Se fino a un mese fa il suo riscatto sembrava assolutamente scontato, nelle scorse settimane qualcosa è cambiato: dopo alcuni errori di troppo, che hanno coinciso con l’esplosione del giovane Scalvini e con i rinnovi di Toloi e Palomino, il classe 1998 è sceso sempre più nelle gerarchie nerazzurre, tanto che ora, anche alla luce della mancata qualificazione della squadra alle coppe europee, la sua acquisizione a titolo definitivo da parte della Dea non sembra più così scontata, come del resto testimoniano le sue parole. 

Ed ecco quindi che entra in gioco la Juve, tuttora proprietaria del suo cartellino, che a breve, in maniera un po’ inaspettata, potrebbe ritrovarsi in casa Demiral (che nel frattempo, per la cronaca, si è sposato ed è diventato papà).

Alla Continassa, in realtà, credono ancora che l’Atalanta possa convincersi a riscattare il difensore.

Qualora ciò non accadesse, però, i dirigenti bianconeri sarebbero di fronte a un bivio: trattenere il giocatore per il prossimo anno oppure valutarne una nuova cessione, per fare cassa.

Quest’ultima, al momento, sembra l’ipotesi più probabile, considerando che per il post Chiellini la Signora è alla ricerca di un centrale mancino, con caratteristiche diverse da quelle di Demiral. La palla, comunque, resta nelle mani della Dea: tutto dipenderà dalla decisione finale del club bergamasco.

demiral-addio-juve
demiral-addio-juve

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli