Home Calciomercato Donnarumma alla Juve, incontro con Raiola a Milano: i dettagli

Donnarumma alla Juve, incontro con Raiola a Milano: i dettagli

donnarumma-milan-2020
donnarumma-milan-2020

Donnarumma alla Juve – Pur tra mille incertezze, la Juventus non può permettersi di stare ad aspettare. Incertezze sul futuro del tecnico Andrea Pirlo, del direttore generale Fabio Paratici, persino voci (sementite) sulla non conferma del presidente Andrea Agnelli. Ma non si può certo stare con le mani in mano, in attesa.

Questo è già periodo propizio per progettare la prossima annata, guai a non procedere e guai a non cercare di cogliere quelle occasioni che altrimenti rischiano di sfumare.

In questo senso si spiega ad esempio l’attenzione che i dirigenti bianconeri stanno dedicando alle vicende e agli sviluppi legati a Gigi Donnarumma. Nello specifico, si spiega l’incontro avvenuto mercoledì scorso a Milano con l’agente del giocatore, Mino Raiola.

Donnarumma alla Juve, ultime notizie calciomercato

Il quale, peraltro, già pochi giorni prima è stato avvistato a Torino: Continassa quartier generale bianconero. L’occasione, del resto, è ghiottissima: il più forte portiere italiano in circolazione a disposizione a parametro zero, fare un tentativo è d’obbligo.

Anche se per avere speranze di chiudere l’operazione occorre assolutamente centrare l’obiettivo qualificazione alla prossima Champions League (ergo, assicurarsi gli 80 milioni di euro che ne conseguono). In seconda battuta sarebbe cosa buona e giusta, nel caso, trovare subito una nuova collocazione per Wojciech Szczesny.

L’ex Arsenal ha alcune richieste in Premier League: a Torino sta bene, ma sa che no npuò restarci a dispetto dei santi. Venne acquistato nel 2017 per appena 12 milioni di euro (oggettivamente un affarone) e dopo un anno di apprendistato ha vestito con merito la numero 1. La sua cessione, ora, garantirebbe una ottima plusvalenza da segnare a bilancio.

mino-raiola-primo-piano
mino-raiola-primo-piano

fonte: tuttosport.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.