Home Calciomercato Donnarumma Juve, può arrivare nel 2022: il piano di Raiola

Donnarumma Juve, può arrivare nel 2022: il piano di Raiola

2512
donnarumma-gigio
donnarumma-gigio

Donnarumma Juve – Parigi ad oggi è piuttosto amara per Gigio Donnarumma. Pensava di arrivare ed essere il titolare indiscusso, pensava di arrivare e giocarle tutte. E invece… si siede spesso dalla panchina, principalmente guarda i compagni giocare da bordocampo e si annoia.

Protagonista? No. Titolare in una formazione di fenomeni? Nemmeno. E’ la seconda scelta di Pochettino e del Psg, che ancora gli piazzano davanti Keylor Navas. Così Gigio non sorride più. Non è contento, Donnarumma, e non può esserlo. 

Lui che si è preso l’Europeo da MVP dell’Italia solo due mesi, lui che è il grande prospetto per il presente e il futuro del calcio internazionale tra i pali, ora guarda gli altri giocare. E a testimoniare questo suo stato d’animo, scrive il Corriere della Sera, sono le persone che gli stanno accanto, che gli vogliono bene: gli amici, qualche ex compagno.  

Donnarumma Juve, il piano di Raiola

IL PIANO – Sette panchine, due sole presenze, troppo poche anche solo per sperare in un futuro migliore. E anche Raiola è spiazzato dalla situazione, nonostante le parole di qualche giorno fa: “Con Navas non c’è lotta, giocherà Gigio”.

Dovesse la situazione proseguire così – scrive il quotidiano – si aprirebbero scenari suggestivi: la Juventus l’estate prossima potrebbe fiondarsi sul portiere, che non accetterebbe una seconda stagione da riserva di lusso, anche perché Navas ha un contratto fino al 2024. Due mesi fa la trattativa era arrivata a buon punto, prima che Allegri indicasse altre priorità. Ma il tremendo avvio di Szczesny sta facendo tornare i bianconeri sui propri passi: con Gigio la porta sarebbe coperta per dieci anni. 

Va trovato un acquirente per il polacco, ma a Torino qualche riflessione è già in corso. Siamo solo a settembre, ma il piano già c’è: Raiola e la Juve possono lavorarci, in testa c’è ancora quel Gigio Donnarumma, che vuole solo giocare e tornare ad essere protagonista.

raiola-torino
raiola-torino

fonte: ilbianconero.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.