Dybala-Juve, la mossa di Marotta: ora tocca ad Arrivabene

Dybala-Juve – Tra dieci giorni sarà febbraio e in casa Juventus si aprirà la stagione dei rinnovi. La lista sulla scrivania dell’amministrazione delegato Maurizio Arrivabene è lunga e comprende pedine importanti come Juan Cuadrado e Federico Bernardeschi o comprimari come Mattia Perin e Mattia De Sciglio. Su tutti, svetta il nome di Paulo Dybala, con la telenovela lunga ormai quasi un anno, che resta però anche nei pensieri di Beppe Marotta.

Dybala-Juve, Marotta lo vuole all’Inter

Ieri sera, prima della sfida di Coppa Italia tra Inter ed Empoli, l’ad nerazzurro ed ex bianconero è ritornato a parlare dell’argentino, come aveva fatto già domenica, però stavolta è uscito allo scoperto. E per un dirigente esperto e navigato come Marotta, abituato a muoversi con discrezione sul mercato, potrebbe essere un segnale determinante. 

«Quando uno come lui è vicino alla scadenza – ha detto ai microfoni di Italia 1 – è normale venga avvicinato a club importanti, quelle suggestioni sono ricorrenti. Il nostro reparto offensivo è di spessore e grande valore, rimane però il concetto già espresso che vogliamo essere ambiziosi per alzare l’asticella. I tentativi vanno fatti, anche se poi non si raggiunge l’obiettivo, noi vogliamo essere su questi giocatori».

La partita con Dybala è dunque aperta. La palla adesso passa ad Arrivabene, atteso al primo vero esame da quando ha assunto l’incarico di ad della Juventus.

mckennie-dybala
mckennie-dybala

fonte: tuttosport.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli