Home Calciomercato Giuntoli alla Juve? L’ipotesi clamorosa da Napoli

Giuntoli alla Juve? L’ipotesi clamorosa da Napoli

cristiano-giuntoli
cristiano-giuntoli

Giuntoli alla Juve? Se è vero, com’è vero, che il mercato della Juve sarà diviso in tre fasi fondamentali – e la prima si consumerà entro il 30 giugno, con i 100 milioni di plusvalenze necessariamente da portare a casa -, il dubbio spontaneo allora va oltre la fatidica data: ci sarà ancora Fabio Paratici a decidere chi entra, chi esce, come migliorare questo gruppo? 

Grosso punto di domanda che ci accompagnerà ancora per qualche settimana, nel mentre alla Continassa ogni partita pesa come un macigno e ogni macigno nasconde piani per il futuro sempre più diversi. Uno di questi, porterebbe a un avvicendamento con Cristiano Giuntoli, attuale direttore sportivo del Napoli. 

LA LUNGA ESTATE – Ecco, anche quella di Giuntoli sarà un’estate lunghissima. Ma lunga è stata e continuerà ad essere pure la primavera: è arrivato il tempo delle decisioni. Se pare ormai maturata la scelta di De Laurentiis di ‘disfarsi’ del direttore e di Gattuso (in azzurro, pole per il duo Ivan Juric e Tony D’Amico dal Verona), portare a termine una quasi insperata qualificazione in Champions è diventata l’ultima missione di Giuntoli. 

Giuntoli alla Juve? Ecco cosa sta succedendo

Che più tardi può svincolarsi dal Napoli – ha un contratto fino al 2024 -, che ben prima può trovare una soluzione immediata per il suo domani. Alla Juve? Possibile: è nella rosa di nomi vagliata dalla proprietà, in attesa di definire il nuovo quadro dirigenziale e di sciogliere tutti i condizionali del caso. 

UN SOLO SCENARIO – Ma Giuntoli arriverebbe alla Juventus soltanto nel caso in cui gli venisse affiancato un dirigente di livello, secondo lo schema dirigenziale probabilmente nel ruolo di amministratore delegato. In uno scenario costantemente intriso di nostalgia, il nome forte resta quello di Beppe Marotta, con Max Allegri in prima fila per tornare nelle ‘semplici’ vesti di gestore tecnico del gruppo (non alla Ferguson, per capirci). 

Il direttore toscano è in attesa di sviluppi su entrambi i fronti: ha piazzato silenziosamente la sua candidatura, consapevole da mesi delle intenzioni di ADL e dello stop al suo percorso deciso dall’alto. La Juve sarebbe una grossa rivincita e un’enorme responsabilità. 

calciomercato-juve
calciomercato-juve

fonte: ilbianconero.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.