Home Calciomercato Scambio Morata Dybala, clamorosa bomba da Madrid

Scambio Morata Dybala, clamorosa bomba da Madrid

morata-juve-2020
morata-juve-2020

Scambio Morata Dybala – Trovare un accordo con Paulo Dybala per rinnovare il contratto, in scadenza nel giugno 2022. Decidere il da farsi con Alvaro Morata, arrivato la scorsa estate in prestito dall’Atletico Madrid, se prolungare di un altro anno il prestito (esclusa ormai l’opzione del riscatto a 45 milioni di euro) oppure lasciarlo rientrare al club spagnolo.

Sono settimane impegnative per Fabio Paratici, che sta imbastendo le trattative per rinforzare la squadra all’apertura del mercato con la spada di Damocle, però, di non sapere ancora se la Juventus parteciperà alla prossima Champions League.

Scambio Morata Dybala, l’annuncio da Madrid

I nodi dell’attacco (Cristiano Ronaldo a parte, resta o non resta il fuoriclasse portoghese che ha ancora un anno di contratto?) devono però essere dipanati in breve tempo: nella seconda metà di maggio il club bianconero deve dare una risposta all’Atletico Madrid, così come sarebbe complicato iniziare un’altra stagione senza aver fatto chiarezza sul destino della Joya, che si libererebbe a parametro zero tra 14 mesi.

Un’opzione arriva dalla Spagna e risolverebbe entrambe le problematiche: lo scambio Dybala-Morata. L’idea è ovviamente dell’Atletico Madrid che cederebbe definitivamente il suo bomber, con cui Diego Simeone non ha legato, per avere la Joya a fianco di Joao Felix e Luis Suarez: le valutazioni tra i due attaccanti bianconeri sono differenti con l’argentino che, sulla carta, ha un valore superiore, ma il rischio di perdere Dybala senza incassare nulla potrebbe aiutare a trovare un buon compromesso.

Il numero 10 bianconero, però, potrebbe essere inserito in altre operazioni: si parla da tempo dello scambio con Mauro Icardi e l’ipotesi resta ancora viva, tanto più visti i buoni rapporti che intercorrono tra Paratici e Leonardo, dt del Psg.

pirlo-dybala-abbarcci
pirlo-dybala-abbarcci

fonte: tuttosport.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.