Sconcerti distrugge la Juve: “Brutta e senza idee, la peggiore da…”

Sconcerti distrugge la Juve – Mario Sconcerti è intervenuto a calciomercato.com spiegando i problemi della Juventus: 

Credo anch’io che Allegri non sia al massimo della forma, ma non mi sembra che la società stia molto meglio. La diversità della Juve attuale sta nella differenza di fondo della società. La Juve arriva al 24 agosto con un mercato che non ha costruito una squadra. Il regista manca dai tempi di Pirlo”. 

Sconcerti distrugge la Juve, le parole sui bianconeri

“La differenza mi sembra molto più questa. La Juve sul mercato è diventata una squadra attenta e normale, non ha più la sua forza, la vecchia arroganza. Deve fare molti conti prima di acquistare. Va bene così, ma se questo è il nuovo tempo, non ci si può meravigliare del gioco magro”.

“Si è come gli altri, solo con tanti aggettivi in più. Credo possa permetterselo, o c’è qualcuno che ha seriamente il diritto di criticare chi ha vinto nove degli ultimi undici scudetti e fatto due finali di Champions? A Genova ha finito con Rovella e Miretti, con Rugani e Kostic che debuttava più Rabiot che rientrava da una cessione. Non c’era niente in campo del nuovo mercato”. 

“Difficile chiedere molto a una squadra inventata al momento, non può che giocare male. Allegri ha poche idee, ma la società manca sul mercato da tempo, direi dai tempi di Marotta“. 

mario-sconcerti-rai
mario-sconcerti-rai
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli