Allegri pronto a ‘riadattarsi’ a Bonucci, ecco come

Da quando è alla Juventus (2010, con la parentesi al Milan 2017-18) i rapporti di Leonardo Bonucci con curva e panchina sono altalenanti, per usare un eufemismo. Ne parla il Corriere dello Sport.

Allegri si ‘riadatta’ a Bonucci?

Bonucci, partito per la Nazionale accompagnato dalla sentenza lapidaria della curva, “mai stato un leader e mai lo sarà”, e dalla panchina di Monza “per scelta tecnica”, cioè perché aveva pronunciato una parola di troppo, seppur veritiera («Sono un paio di stagioni che viviamo le partite su montagne russe. Questo non deve e non può accadere»), torna rigenerato dall’azzurro, proponendosi nuovamente come “bronzo” della retroguardia bianconera. Probabile che Allegri adegui al “rigenerato” anche il modulo, cioè la difesa a tre. Perché Super Max è conflittuale ma anche pragmatico. Si arrabbia ma poi gli passa e non lascia certo fuori chi può tornargli utile. Sempre per stare in tema, sarebbe una follia.  

bonucci-piange-zoom
bonucci-piange-zoom
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli