Allegri furioso: “Dovevamo uccidere la partita!”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta dalla sala stampa del Franchi il pareggio per 1-1 in casa della Fiorentina.

Conferenza stampa Allegri

Cosa vi è mancato di più?
“Nel secondo tempo siamo calati con qualche giocatore, ma la cosa da migliorare assolutamente è che quando hai la palla del 2-0, devi farlo. Quelle sono le palle pesanti che decidono i campionati e ancora questa cattiveria non la abbiamo. Il tiro puoi anche sbagliarlo, ma non ho visto cattiveria. Bisogna riabituarsi, non è tutto facile. Solo questo, poi ai ragazzi non rimprovero niente. Da quel pallone poi è arrivato l’angolo e l’1-1, che cambia tutto. A Firenze poi…”.

L’ha fatta arrabbiare il gol dell’1-1?
“Arrabbiare è dir poco, non si deve prendere quel gol. Ci vuole anche pazienza nel battere gli angoli. In quel momento dovevamo uccidere la partita”.

allegri-conferenza-juve-2022
allegri-conferenza-juve-2022
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli