Intervista McKennie: “Un gesto di Allegri è stato importante”

Weston McKennie, centrocampista americano della Juventus, spiega in un’intervista a goal.com che nei giorni scorsi ha ricevuto un importante endorsement da parte di Max Allegri per la sua conferma.

Intervista McKennie

«Le sue parole sono state molto importanti per me. Per un atleta conta parecchio trovarsi in un luogo dove ci si sente desiderato, dove hanno bisogno di te, e la Juve è il mio luogo felice. La Juve è una squadra chiamata sempre a vincere tutto, è la prima società in Italia, quindi dovremmo vincere campionato, Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Champions League, o quantomeno, disputare la finale di Champions. Un pareggio per noi è come una sconfitta; i nostri standard sono molto elevati. Non ci piace perdere, stiamo lavorando per tornare ai livelli che ci competono. Penso che il mercato in entrata sia ottimo e che la prossima stagione sarà molto positiva per noi»

mckennie-juve-triste
mckennie-juve-triste
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli