Juve show, ma c’è un dato da analizzare

La Gazzetta dello Sport analizza il 2-0 della Juventus contro lo Spezia, con Vlahovic capocannoniere del campionato e Milik subito in gol.

Juve, c’è un dato da non sottovalutare

Sembrerebbe la notte perfetta, ma cifre e lustrini ingannano. La Juve ha momenti del bel gioco, è veloce, verticale, aperta, lascia intendere chissà cosa. Poi, come se ce ne fossero due, d’improvviso ripiomba inspiegabilmente in un’apatia pericolosa. Finisce 2-0 con tre tiri in porta: potrebbe sembrare una percentuale positiva, ma sotto sotto cova la tremenda difficoltà ad avvicinarsi all’area e creare pericoli.

vlahovic-gol-juve-verona
vlahovic-gol-juve-verona
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli