Il 2-0 è una lode alla staffetta Vlahovic-Milik, il motivo

Non sono una coppia, ma Max Allegri se li gode entrambi. Per ora alternandoli. Il 2-0 allo Spezia, infatti, è una lode alla staffetta Vlahovic-Milik. Apre il serbo con la punizione meraviglia, chiude il polacco con una carezza mancina in girata. Inizia così il focus della Gazzetta dello Sport.

Staffetta Vlahovic-Milik

Il tecnico ha già detto che i due possono giocare insieme. Ma per ora Arek ha sostituito Dusan nel finale. Con i giallorossi il bis non era riuscito, contro lo Spezia sì. Un gol a testa, tre punti in cassaforte. «Vlahovic ha fatto la sua migliore partita sinora — ha detto Allegri —. Milik è più esperto, ha una pulizia di gioco diversa»

milik-conferenza-stampa
milik-conferenza-stampa
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli