Il ministro Abodi parla della Juve, sentite cosa dice

«Spiegare è importante quanto decidere». Il ministro per lo Sport Andrea Abodi non vuole rubare il lavoro alla giustizia sportiva, ma sottolinea una questione come racconta la Gazzetta dello Sport.

Caso Juve, parla il ministro per lo Sport

«Aspetto le motivazioni e chi ha la responsabilità spieghi questa decisione e perché non ne sono state prese altre. Certe pratiche erano prerogative esclusive di un club o rappresentano un sistema complesso più diffuso?». Per capirlo, però, dice il ministro, bisognerà aspettare le motivazioni.

agnelli-juve-napoli-intervista-sky
agnelli-juve-napoli-intervista-sky
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli