Nasce la nuova Juve di Allegri: le idee del mister

La Juve “4-2-fantasia” di Allegri non è replicabile tatticamente perché mancano Pjanic, Dybala e Mandzukic. Come sarà la nuova squadra del mister? Ne parla la Gazzetta dello Sport.

Nasce la Juve di Allegri

Il mister insegue una Juve che abbia Dna vincente, personalità, con giocatori top nei ruoli chiave, verticale, molto fisica, dominante (non nel senso di possesso palla ma di comando del gioco). Fondamentale è il centrocampo, composto da mediani dalle lunghe leve: Locatelli, Zakaria, Pogba più Rabiot e McKennie se restano. Serve un equilibratore, potrebbe essere Paredes l’identikit giusto.

Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli