“Pogba? Minestrina riscaldata!”. L’accusa dell’ex Juve

L’ex centrocampista della Juventus Beniamino Vignola ha rilasciato alcune dichiarazioni sugli ultimi avvicendamenti in casa Juventus e non solo: parole forti su Paul Pogba, quelle a TuttoJuve.

Vignola contro l’acquisto di Pogba

Pogba-Di Maria – “Ho delle grandi perplessità su questi due giocatori, non sul valore ma sulle loro caratteristiche. Con il recupero di Chiesa, c’è Cuadrado, ci sono dei buoni centrocampisti come Locatelli, McKennie e Rabiot, per cui li vedrei un po’ come dei doppioni. Più che Pogba, che è una minestrina riscaldata, a mio parere servirebbe più la figura di un playmaker capace di organizzare il gioco in un centrocampo che è mancato negli ultimi anni”.

Nuovo acquisto Juve – “Partendo da quelle che sono sembrate le lacune di questa stagione, la Juve ha bisogno di un forte centrale e di nuova fluidità sulle corsie. A centrocampo credo sia in partenza Arthur, per cui ci vuole un sostituto con quelle caratteristiche, e in attacco bisogna pensare a come sostituire Paulo”

La mancanza Juve – “Si parla di così tanti nuovi innesti per un discorso di rose, ormai ci devono essere 20/25 giocatori tutti titolari. Quest’anno c’è stata qualche defezione di troppo, si è sentita la mancanza di Chiesa. Per me la squadra è già competitiva, Allegri e la dirigenza in maniera oculata cercheranno di rinforzarsi. A partire dal punto nevralgico, ovvero quello del centrocampo”

pogba-prega-united
pogba-prega-united
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli