Retroscena Juve, proposto De Zerbi coach!

A “1 Football Club”, programma radiofonico su 1 Station Radio, è intervenuto Carlo Nicolini, direttore sportivo dello Shakhtar Donetsk. Si parla di Juve e di De Zerbi.

Retroscena De Zerbi

Commento sulla decisione di De Zerbi di sbarcare in Premier?

“Roberto si è comportato da uomo e da professionista, perché abbiamo lasciato l’Ucraina dopo aver mandato via tutti i brasiliani. Abbiamo trovato un accordo comune per consentire all’allenatore di prendere altre decisioni. È stato un dolore per noi, anche perché credevamo nelle sue idee calcistiche, in un paio di anni lo Shakhtar avrebbe potuto fare tanto in Europa. Alla fine siamo contenti che De Zerbi si sia accasato al Brighton, l’Italia si è lasciato sfuggire un tecnico dal grande potenziale per la seconda volta consecutiva”

Non c’è stato un sondaggio da parte di nessun club italiana per Roberto?

“Non c’è stata nessuna richiesta ufficiale. Ho proposto De Zerbi anche alla Juve, ma poi si è fatto avanti il Brighton con un progetto importante. I bianconeri hanno perso una grande opportunità, sarebbe stato il momento giusto per ingaggiarlo”

dezerbi-sassuolo
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli