paratici-occhiali-da-sole
paratici-occhiali-da-sole

Magari si slitterà di qualche giorno, vista la situazione in continua evoluzione del calcio tutto. Ma se non sarà il primo luglio, poco importa. Almeno tre giocatori torneranno alla Juventus la prossima stagione (per quali scelte, si vedrà), mentre per un quarto le probabilità sono sostanziose.

Giovani di talento, valutati dopo una stagione vissuta in prestito sotto altra maglia ed eventualmente pronti a contribuire al ricambio bianconero, per una rosa ampia e, soprattutto, di qualità. Ma andiamo con ordine.

Romero e Kulusevski bianconeri

È un racconto che comincia da Cristian Romero, acquistato nell’estate 2019 dal Genoa. La Juventus paga 26 milioni, generando una bella plusvalenza per i rossoblù che lo avevano prelevato dal Belgrano per un milione e 700mila euro.

Non solo. Il club di Enrico Preziosi ottiene di tenere l’argentino in prestito per un anno, grazie alla scelta della Juventus: spazi ridotti causa presenza di Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci, Matthijs de Ligt e Daniele Rugani, e la conferma in Liguria è la soluzione ideale. A gennaio la Juventus aveva poi messo a segno un solo colpo, ma di altissimo profilo, con Dejan Kulusevski. Lo svedese era stato una delle rivelazioni del girone di andata a Parma, dove era giunto in prestito dall’Atalanta.

Per lui buone prestazioni, qualche gol e la certezza di essere considerato uno dei possibili crack futuri del calcio, per la giovanissima età (compirà vent’anni il 24 aprile) e per doti tecniche, che lo rendono estremamente duttile sul fronte offensivo, con la predilezione di muoversi soprattutto come trequartista. La società bianconera lo ha prelevato a gennaio dall’Atalanta per 35 milioni (più 9 di bonus), rinnovando il prestito al Parma.

Paratici Juve Calciomercato

fonte: tuttosport.com