Cuadrado-Matuidi
Cuadrado-Matuidi

Non si smette mai di imparare. Nella vita come nel calcio, a venti come a trentuno anni. Gli stessi di Juan Cuadrado, che con l’arrivo in bianconero di Maurizio Sarri si è riscoperto terzino destro. Preciso e intelligente, abbastanza in gamba da non fare rimpiangere Joao Cancelo. Anche grazie al cambio di ruolo, l’esterno colombiano è tornato al centro del progetto della Juventus che, in virtù delle ottime prestazioni di inizio stagione, ha deciso di trattare con il classe 88 il rinnovo di contratto. Non solo Szczesny, allora: la volontà della dirigenza bianconera è quella di prolungare l’accordo anche con Cuadrado.

J uan si è recato questa mattina presso la sede del club per discutere del rinnovo che, a differenza di quanto previsto nel nuovo contratto di Bonucci, dovrebbe prolungare l’accordo tra le parti fino al giugno 2022, con opzione di ulteriore rinnovo fino al 2023. Un accordo che potrebbe portare Cuadrado a rimanere alla Juventus fino ai 35 anni compiuti, a dimostrazione della grande stima che la dirigenza nutre nei confronti dell’ex Fiorentina.

fonte: gianlucadimarzio.com