Tonali e Cutrone in nazionale
Tonali e Cutrone in campo con la maglia della nazionale

Sami Khedira è out e lo sarà per i prossimi tre mesi, quindi, con assoluta probabilità, anche per la fase finale della Champions League. Non rientrerà prima di marzo e così la Juve pensa a come compensare questa perdita, numerica (anche se da questo punto di vista è decisamente coperta) e qualitativa, dato che nella prima parte di stagione è stato il titolare di Maurizio Sarri. L’infortunio e l’operazione lo hanno fermato, così i bianconeri valutano tutte le piste: la prima porta alla conferma di Emre Can, che però è stretto dalla morsa del mercato. E così tutto può cambiare, con un’ultima idea: accelerare su un profilo che piace davvero tanto. 

TONALI – Il Brescia di Massimo Cellino ha aperto all’ipotesi della cessione dopo due anni di resistenza. Come scrive Calciomercato.com, pronto ad andare all in c’è l’Atletico Madrid, ma Tonali piace a tutti, non solo in Italia. Con la Juve che da tempo ha deciso di puntare su di lui, provando a giocare d’anticipo. E se fino agli scorsi giorni Tonali era un obiettivo concreto per la prossima stagione, in Continassa si sta ragionando sul fatto di accelerare l’assalto per completare l’operazione già in vista di gennaio. 

La tentazione c’è, la convinzione che ormai Tonali sia pronto pure. L’infortunio di Khedira cambia tutto, ma forse può solo accelerare un’operazione su cui la Juve lavora da tempo.

fonte: ilbianconero.com