emre-can-juve-corre
emre-can-juve-corre

Colpo di scena Emre Can – Non ha ancora svuotato l’armadietto e non ha ancora salutato definitivamente i compagni. Alla Continassa, però, danno tutti per scontato che entro dopodomani, data di chiusura del mercato, Emre Can partirà per una nuova avventura. Il centrocampista tedesco, dopo cinque mesi ai margini (fuori dalla lista Champions e appena 279’ in serie A), intende cambiare aria per non mettere a rischio l’Europeo con la Germania.

Colpo di scena Emre Can, ecco cosa sta succedendo

La Juventus è pronta ad accontentarlo, ma non vuole svendere quello che nell’estate 2018 era un giocatore conteso da tutte le big europee. Tutto ha un prezzo. I dirigenti bianconeri sono aperti a varie formule (cessione, prestito con obbligo di riscatto), ma alla fine voglio incassare almeno 30 milioni dall’addio del ragazzo di orgine turche ingaggiato a parametro zero dal Liverpool.

Per i campioni d’Italia sarebbero tutti milioni di plusvalenza. Alla Continassa, come ha ribadito anche il dg Fabio Paratici nel pregara di Napoli-Juventus, sono anche disposti a tenersi Emre Can. Tutto vero e possibile, in assenza di offerte all’altezza. Ora come ora, però, nonostante manchino appena tre giorni alla chiusura, l’opzione più probabile resta quella dell’addio.

Occhio a Mourinho

Sfumati i vari baratti (su tutti quello con Rakitic del Barcellona), la sorpresa finale potrebbe arrivare dall’Inghilterra. Se il Manchester United è segnalato vigile, nel quartier generale del Tottenham sono ore di valutazioni.

José Mourinho, oltre ad aver perso Eriksen (ieri ufficializzato dall’Inter), è alla prese con il brutto infortunio di Moussa Sissoko. Mou insegue un rinforzo che garantisca forza e intensità in mezzo al campo. Emre Can sarebbe perfetto.

Il Tottenham ha già fatto un sondaggio per avere il tedesco in prestito. Ma in Inghilterra s’aspettano un rilancio nelle prossime ore entro il gong del 31 gennaio alle ore 20:00 (19:00 in Inghilterra).

emre-can-panchina-juve-solo
emre-can-panchina-juve-solo

fonte: tuttosport.com