pogba-dybala
pogba-dybala

TORINO – Paulo Dybala non lascia e magari possibilmente raddoppia. Non lascia la Juventus nel senso che proprio nelle settimane precedenti la sosta forzata, per tramite dei suoi agenti, stava trattando il rinnovo di contratto con i bianconeri.

Un contratto in scadenza nel 2022 (dunque è cosa buona e giusta per la società ridefinirne i perimetri ora onde evitare di entrare in “zona rossa”) nonché un contratto che il direttore generale bianconero Fabio Paratici ha già detto di voler ritoccare e prolungare secondo massimali.

«Per Buffon e Chiellini il rinnovo è in dirittura d’arrivo, anche con Dybala stiamo parlando. La sosta ha interrotto le comunicazioni, ma vogliamo che resti con noi il più a lungo possibile». Da parte sua l’argentino, già in tempi non sospetti, non aveva mancato di rimarcare: «Nel calcio non si può mai sapere e dipen derà tutto dalla vlontà della società, ma io alla Juve sto bene e non ho nessun interesse ad andare via».

Insomma, l’eventualità di un Dybala bianconero a vita è tutt’altro che remota anche perché ben poche altre squadre possono garantire alla Joya centralità nel progetto, investimenti, ambizioni come la Juventus. Come se no bastasse, poi, la Juventus potrebbe permettergli di ritrovare come compagno di squadra un amico fraterno quale Paul Pogba.

pogba-dybala
pogba-dybala

fonte: tuttosport.com