emre-can-panchina-juve-solo
emre-can-panchina-juve-solo

Emre Can a un passo dall’addio alla Juventus. Il centrocampista tedesco sta per salutare i bianconeri dopo che il mancato feeling con Maurizio Sarri l’ha escluso dal progetto juventino. Prima la decisione, quasi obbligata da un mercato di mancate cessioni, di escluderlo dalla lista Champions poi lo scarso impiego hanno fatto di lui un esubero, con tanti malumori.

Diverse le volte in cui Emre Can si è fatto sentire, parlando di un trattamento non immeritato e inaspettato da parte del tecnico e del club. Così, in questo mercato Fabio Paratici è andato alla ricerca della squadra giusta per chiuderne la cessione e in queste ore sta cercando la quadra con il Borussia Dortmund. 

La richiesta iniziale, come vi abbiamo raccontato, era di 30 milioni di euro, con i tedeschi si sono spinti fino a 22. Servirà ancora uno sforzo per chiudere, ma si ragiona sulla proposta: la Juve vuole la cessione a titolo definitivo, il Borussia Dortmund chiede il prestito del giocatore.

Intanto il club tedesco ha chiuso l’accordo con il giocatore: 4 anni di contratto a 10 milioni di euro lordi a stagione.

fonte: ilbianconero.com