Lo sguardo è sempre rivolto al futuro. Pure sul mercato. Così la Juve programma la crescita continua della propria rosa: inseguendo campioni già pronti per vincere oggi, ma anche cercando quelli che potranno diventare i top player di domani. Scandagliando il panorama internazionale alla ricerca di talenti da bloccare prima che sia troppo tardi. Alcuni di questi nel frattempo hanno già attirato l’attenzione degli addetti ai lavori di mezzo mondo, con la Juve pronta a giocare la propria partita anche per quella che può essere definita «generazione 2000». E se la gestione di Moise Kean ha portato in estate a preferire una cessione con annessa plusvalenza da quasi 30 milioni, altri suoi coetanei sono ora nel mirino di Fabio Paratici. Che in questi giorni ha sguinzagliato i suoi osservatori, con un nuovo obiettivo: Ferran Torres.

Ferran Torres, gioiello del Valencia

Ferran Torres alla Juve: Paratici pronto al blitzGli 007 bianconeri infatti erano presenti anche in occasione di Spagna-Macedonia del Nord Under 21, ultima prestazione con annessa relazione positiva dell’attaccante esterno. Già da tempo monitorato con attenzione dalla Juve, che aveva provato a strapparlo al Valencia prima che firmasse il suo primo contratto professionistico: scadenza 30 giugno 2021, con annessa una clausola rescissoria anti-fuga da 100 milioni di euro. Un accordo che il Valencia sta cercando di prolungare in queste settimane, mentre la Juve studia l’affondo. Nel frattempo Ferran Torres cresce a vista d’occhio, quest’anno sono già 14 le presenze tra Liga e Champions League, impreziosite da 2 reti.

fonte: corrieredellosport.it