romero-genoa
romero-genoa

E’ l’ultimo giorno di mercato, il tempo scorre e le offerte fioccano. Come spesso accade sono proprio gli ultimi istanti a fare la differenza con i bianconeri impegnati su più fronti. Dopo Emre Can e Pjaca, entrambi a un passo da Dortmund e Anderlecht, c’è anche la questione Cristian Romero da risolvere.

La Juventus, infatti, ha ricevuto un’offerta dal Bayer Leverkusen per il difensore centrale, comprato dal Genoa e lasciato lì in prestito. E ora? La trattativa sembra complessa, anche perché la proposta non sembra convincere Paratici, perché considerata troppo al ribasso. 

IL PUNTO – Il contratto dell’argentino classe 1998 scadrà solo nel 2024 ed è stato acquistato lo scorso luglio per 26 milioni di euro (pagabili in tre esercizi) più bonus, fino a un massimo di 5,3 milioni. Un investimento importante che non fa di lui un incedibile, viste anche la presenza in rosa di giovani come De Ligt e Demiral (ora infortunato), ma per cui la Juve non ha intenzione di realizzare minusvalenze, anzi.

Se il Leverkusen vuole Romero dovrà superare i 30 milioni di euro investiti dai bianconeri. Per chiudere la trattativa andrebbe comunque richiamato dal prestito al Genoa, magari con il pagamento di un indennizzo o con un sostituto. E il tempo scorre…

fonte: ilbianconero.com