Juve su De Paul – Inizia le prime mosse il mercato della Juve, ma hce in realtà non si è fermato se solo si pensa a Dejan Kulusevski, giusto per fare un nome. Per trovarne altri di nomi si potrebbe ovviamente guardare al taccuino di Fabio Paratici.

Un posto dove secondo il Corriere di Torino guadagna spazio quello di Rodrigo De Paul. Da tre anni ormai in Italia, ha dimostrato di coprire più ruoli ma di essere maturato come mezzala, unendo quantità e qualità. C’è un particolare che può essere di poco conto: è amico fraterno di Dybala.

Juve su De Paul

Sempre il Corriere di Torino sostiene che al netto dell’amicizia con Dybala, De Paul sembra aver completato la definitiva maturazione al terzo anno di serie A, guadagnando progressivamente fiducia nei suoi mezzi anche da mezzala pura: qualità, visione di gioco, fantasia, tempi di inserimento e ora anche una quantità che prima mancava. Sono queste le caratteristiche che fanno di De Paul una mezzala ideale, per la Juve di Sarri e per la Juve in generale.

Quanto costa De Paul

Dal quotidiano si legge:

I rapporti con l’Udinese sono storicamente ottimi, anche se per l’ultimo dei suoi gioielli non ci saranno sconti da parte della famiglia Pozzo: l’argentino può partire ma solo a fronte di un’offerta irrinunciabile o quasi, la valutazione non sarà inferiore ai 35-40 milioni di euro. L’idea c’è, è concreta, poi ovviamente non è l’unica.