khedira-in-campo-juve
khedira-in-campo-juve

Khedira rifiuta – Il mercato è finito e la Juventus è riuscita a sfoltire la rosa e abbassare gli stipendi. Obiettivo centrato, o quasi. Perché c’è un nodo che Fabio Paratici non è ancora riuscito a sciogliere: Sami Khedira infatti è ancora lì, a Torino, e non ha nessuna intenzione di andare via.

La società è infuriata con il centrocampista che non intende accettare la rescissione del contratto e continua a fare muro, ma secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport i dirigenti si sarebbero arrabbiati ancora di più nelle ultime settimane, quando Khedira ha respinto offerte dalla Cina che gli garantivano lo stesso ingaggio che percepisce alla Juve.

(NON) SOLUZIONE – E’ una telenovela che va avanti da mesi: “Troviamo l’accordo per risolvere il contratto?”, “NO!”. Non ne vuole sapere. La Juve sperava di arrivare a una soluzione come successo con Matuidi e Higuain – poi andati all’Inter Miami a parametro zero – ma il tedesco ha continuato a fare muro a ogni tentativo del club. 

Il contratto con la Juve scade nel 2021, il giocatore ha uno stipendio di circa 6 milioni di euro che la Juve risparmierebbe volentieri ma per ora non se ne parla. E il rischio è quello di tenerlo davvero a Torino fino a fine contratto, pagandogli il contratto e lasciandolo fuori rosa. 

FUORI DAL PROGETTO – Pirlo è stato chiaro fin da subito: Khedira non fa parte del nuovo progetto della Juve. Sami fa orecchie da mercante ed è convinto che prima o poi arriverà il suo momento. 

Neanche il recente interesse dell’Atletico Madrid l’ha convinto a svincolarsi: i Colchoneros lo prenderebbero ma solo a parametro zero. Termine sconosciuto, per lui, che vuole giocarsi tutte le carte nonostante a centrocampo ci sia sempre meno posto. Khedira rifiuta la Cina e fa infuriare la Juve, Paratici cerca una soluzione.

khedira-pioggia
khedira-pioggia

fonte: ilbianconero.com