mckennie-juve-novara
mckennie-juve-novara

McKennie già idolo tifosi Juve – Alla scoperta dell’America. Perché Weston McKennie, primo statunitense nella storia della Juventus, è un giocatore tutto da scoprire. Con la sua fisicità e determinazione ha conquistato la Bundesliga, adesso tocca all’Italia, terra ancora inesplorata dove piantare la sua bandiera.

McKennie già idolo tifosi Juve, ecco cosa sta succedendo

È arrivato dallo Schalke 04 di soppiatto, una trattativa condotta a fari spenti conclusa sulla base di un prestito oneroso di 4,5 milioni con diritto di riscatto pari a 18,5 milioni di euro (che diventa obbligo al raggiungimento di determinati obiettivi), più 7 di bonus. Toccherà al mastino in stile Vidal scalare le gerarchie e il primo passo l’ha fatto nell’amichevole contro il Novara.

TIFOSI COLPITI – Una prestazione (quella contro il Novara vinta 5-0 dagli juventini ieri mattina) che ha colpito i tifosi juventini. Tanta, tantissima sostanza in mezzo al campo tra fase di interdizione e palleggio, con qualche squillo verso la porta.

Certo, si è trattata di un’amichevole dal sapore di partitella, ma McKennie è stata una delle note più positive. In attesa di banchi di prova più interessanti, la tifoseria bianconera ha espresso tutto il suo apprezzamento per l’americano che vuole conquistare l’Italia.

mckennie-juve-novara
mckennie-juve-novara

fonte: ilbianconero.com