messi-pallone-oro
messi-pallone-oro

Messi JuveLeo Messi è arrabbiato, a giugno può lasciare il Barcellona. Gratis per di più. Sono giorni infuocati quelli che sta vivendo la città blaugrana con lo scontro pubblico proprio tra Messi ed Eric Abidal. Il numero 10, simbolo e bandiera del club contro il direttore sportivo, colpevole di un’infelice uscita negli scorsi giorni: “Ci sono giocatori insoddisfatti che non rendono al massimo durante gli allenamenti”.

Parole che hanno fatto infuriare Messi che ha replicato con un lungo testo su Instagram, il cui passaggio chiave è il seguente: “Non è corretto. Dovrebbe fare i nomi invece di infangare tutti i componenti della squadra con notizie false”. Così ha dato il là al possibile addio.

Messi Juve, clamorosa indiscrezione di Gazzetta

Ieri sembrava tornata la calma, con il presidente Josep Maria Bartomeu che ha spento il fuoco e confermato la fiducia ad Abidal. Messi però, raccontano le ultime indiscrezioni, non sarebbe felice, anzi. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport in questo momento non si può escludere nulla sul suo futuro, nemmeno l’ipotesi di un addio a fine stagione.

Messi potrebbe andarsene gratis dal Barcellona visto che, nonostante il suo contratto sia in scadenza nel 2021, alla fine di ogni anno è lui stesso a poter decidere se continuare con il club. Un accordo che lo libererebbe a costo zero solo con un preavviso di 30 giorni.

Chi può permetterselo? Prima di tutti c’è il Manchester City di Pep Guardiola, seguito dallo United che ha grandi possibilità di investimento, così come il Psg. Più arretrate ma comunque presenti ci sono Juventus e Inter. L’Italia sogna Messi, lui si guarda intorno in attesa di capire se riuscirà e vorrà ricucire lo strappo.

messi-maglia-juve
messi-maglia-juve

fonte: ilbianconero.com