Un’estate di corteggiamento, poi però non se ne è fatto nulla. Il Milan ci ha provato per Merih Demiral, difensore della Juve, senza però riuscire a convincere i bianconeri. Il tempo passa, le idee dei rossoneri restano identiche: Demiral è l’obiettivo numero uno per rafforzare il reparto arretrato. Possiamo dire che il Milan ha scelto Demiral

PREFERENZA – Il 21enne centrale turco, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sportconvince decisamente di più rispetto al compagno Rugani, che pure alla Juve è una riserva di lusso. Certo, l’ex Empoli sarebbe meno difficile da ottenere, anche per una valutazione più abbordabile (siamo intorno ai 20 milioni di euro per l’italiano, almeno 30 per l’ex Sassuolo). Seppure con un ingaggio più pesante (3,5 milioni a stagione contro 1,8), ma in casa Milan sono convinti. Se va fatto uno sforzo economico, il prescelto non può che essere Demiral.

LA RICHIESTA – Solo 90 minuti al momento in stagione, contro il Verona, ma nonostante questo la Juve crede molto nel centrale. Anche per questo, per sedersi al tavolo delle trattative con i rossoneri pretende di partire da una base di 30 milioni. Cifra simile a quella richiesta la scorsa estate. Una somma importante, tanto che Boban e Maldini starebbero pensando di inserire nell’operazione anche Donnarumma. Anche se la necessità di affiancare un centrale a Romagnoli per il Milan è impellente. Per questo il tesoretto per arrivare a Demiral potrebbe arrivare dalle cessioni a gennaio di Kessie o Rodriguez. Il Milan ha scelto Demiral, la Juve attende tranquilla: solo con l’offerta giusta si siederà a discutere.

Demiral allenamento Juve
Demiral allenamento Juve

fonte: ilbianconero.com