paratici-intervista-sky
paratici-intervista-sky

Paratici annuncia – Prima del fischio d’inizio di Juve-Lazio Fabio Paratici ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Il nostro obiettivo adesso è vincere lo scudetto. Non c’è il prima o il dopo, abbiamo tempo fino al 2 agosto, perchè dobbiamo giocare le partite fino a quel giorno, poi penseremo alla Champions con grande serenità e grande voglia di giocare tutte le gare.”

Paratici annuncia

Importante il passaggio sul futuro di Maurizio Sarri, che il dirigente bianconero ha confermato che sarà anche l’anno prossimo alla Juventus: “Io sono qui da dieci anni, per nove siamo sempre stati primi in classifica. Ho vissuto cinque anni con Allegri in cui abbiamo vinto nove titoli su dieci in Italia e ogni volta che c’è stato un pareggio, o addirittura dopo qualche vittoria, c’è stato un problema o qualche voce su una riunione interna. Ci siamo abituati, e anche quest’anno è stato così”. 

Confermo che senz’altro sarà Sarri l’allenatore della Juventus l’anno prossimo. Le altre discussioni non ci interessano, onestamente ci ridiamo anche un po’ sopra all’interno, e lo abbiamo fatto allo stesso modo con Sarri in queste settimane.”

Sempre in ottica di conferme, Paratici è intervenuto pure sulle questioni relative alla permanenza di CR7 e al rinnovo di Paulo Dybala: “Cristiano è super convinto di rimanere, sta molto bene da noi. Per quanto riguarda Paulo, stiamo parlando frequentemente col suo entourage, siamo sulla stessa linea, nel senso di cercare di trovare la miglior soluzione possibile per arrivare a un rinnovo con Paulo, che deve continuare a stare con noi. E’ un giocatore importantissimo e che potrà dare ancora tantissimo alla Juve nei prossimi anni”.

paratici-intervista-sky
paratici-intervista-sky

fonte: gianlucadimarzio.com