bernardeschi-juve-2020
bernardeschi-juve-2020

Il potente agente Mino Raiola ha rilasciato un’intervista a Sky Sport, occasione in cui si è soffermato sul futuro di Berndeschi: “Napoli? Bernardeschi è molto concentrato con il presente. Mi piace, ho parlato con lui molo di recente, è un bravo ragazzo che non si è seduto ancora, ha capito che la sua carriera inizia e non è finita”.

“Io credo che lui è un giocatore che nella Juve può stare, poi però se ci sono altre condizioni migliori della Juve o migliori per lui, valuteremo tutto”.

“Siamo qui per valutare le cose, non ho mai chiuso la porta a nessuno, e che non può essere interessante per un mio giocatore. Così farò anche per Bernardeschi, credo che la Juve punti ancora su di lui, è una sfida anche per lui con il nuovo allenatore e il nuovo sistema di gioco, ci sono nuove sfide che deve prendere”.

SU DE LIGT – “​Matthijs è il nuovo Rembrandt che ha prodotto l’Olanda, è un ragazzo straordinario sia come persona che come atleta, l’infortunio è curato e ora ha bisogno di tempo. Credo la Juve abbia un tesoro importante in mano con lui”.

SU POGBA – “Paul è al centro di un progetto tecnico importante, anche negli anni scorsi lo United non ha mai voluto aprire una trattativa. Non è il tipo da far polemiche, soprattutto in un momento così bisogna stare tranquilli e calmi e vedere come va a finire. Tratteremo per il rinnovo con calma, senza stress. Ne continueremo a parlare”

SU HAALAND – “E’ un rimpianto per chi non l’ha preso e un sogno per chi vorrà prenderlo. Non si muoverà quest’anno, sta bene al Dortmund. Non è il momento di spostarsi, siamo molto consapevoli del percorso di carriera che si può fare”.

SU MALEN – ​”Talenti da portare in Italia ce ne sono, all’estero ce ne sono di incredibili. Malen del PSV un giorno magari potrebbe arrivare qui. Oggi difficilmente il club può venderlo e un’altra società può avere la forza di strapparglielo”.

bernardeschi-juve-magliaverde
bernardeschi-juve-magliaverde