ramsey-gol-champions
ramsey-gol-champions

Kulusevski è un grande colpo, e partiamo da qui. Poi la sua duttilità fa sì che ci si possa sbizzarrire, lì in mezzo. Dalla fase offensiva a quella difensiva, il ‘trattore’ svedese ha in serbo un carico di qualità misto a quantità. E il sentore finale, alla chiusura della ‘busta’, è un sospiro di sollievo enorme. Che sa di lacuna colmata. 

FLOP – Ma come? Paratici non aveva rinnovato il centrocampo? In realtà, l’arrivo di Kulusevski copre una ferita, ma non la rimargina. Perché il suo arrivo, studiato per giugno ma ipotizzato anche sotto i colpi della fretta e della furia, palesa il flop di Rabiot (caratteriale) e quello di Ramsey (soprattutto fisico).

Dovevano cambiare la mediana, han finito loro per essere cambiati. Brutta storia, non solo di mercato.

fonte: ilbianconero.com