“Cristiano Ronaldo ha cambiato casa e da qualche tempo vive al parco della Mandria”. L’indiscrezione arriva da Il Corriere di Torino che ha parlato con i gestori di un locale in zona Collina, dove era situata la prima casa di Cristiano Ronaldo, lo ​Smoking Wine Bar. “Ronaldo e Georgina sono venuti quattro o cinque volte, entrambi cortesissimi: ordinano due tè caldi e acqua naturale fuori frigo”, racconta Gino Ballario, uno dei proprietari dello Somoking Bar. “All’inizio non l’avevo riconosciuto -continua – Ronaldo è più slanciato di quanto immaginassi. Ho subito notato Georgina, poi ho capito che lui era… lui. abbiamo detto agli altri clienti che era un sosia in modo che non lo disturbassero”. 

TRASLOCO – La soffiata sul (presunto) trasloco di CR7, scrive Il Corriere, arriva da Stefano Leonardi e Nicola Nistri, due tifosi bianconeri nonché muratori che assicurano di essere molto ben informati: “Abbiamo lavorato anche alla Continassa, a stretto contatto con i calciatori. Cristiano da un paio di mesi vive alla Mandria”. ​Una mezza conferma arriva dall’altro proprietario Marco Giglio: “Ora che ci penso, è un po’ che non vediamo più Georgina passeggiare qui in zona con le guardie del corpo e nemmeno passare le macchinone di Cristiano”.

E IL FUTURO? – Dalla Spagna rimbalzano però voci preoccupanti per i tifosi bianconeri: secondo quanto riporta infatti El Chiringuito TV, ben informato sulle vicende del portoghese, CR7 potrebbe lasciare la Juve a fine stagione qualora non riuscisse a portare a Torino la Champions League. OK Diario, invece, illustra già il possibile futuro, tra ritorno romantico allo Sporting Lisbona, seconda avventura al Manchester United o nuova esperienza in MLS. Il presente, però, si chiama Juve: e il mirino è puntato sul Triplete…

fonte: ilbianconero.com