samardzic-alla-juve
samardzic-alla-juve

Samardzic alla JuveLazar Samardzic in orbita Juve. La società bianconera ha preso contatti ed effettuato i primi sondaggi per il giovane trequartista tedesco di origini serbe.

Classe 2002, Samardzic ha esordito quest’anno in Bundesliga con l’Herta Berlino, con cui ha collezionato tre presenze, a fronte delle 16 (con 14 gol e 9 assist) con l’Under 19 del club della capitale in Bundesliga Nord/Nordost e delle 5 (con un gol e un assist) in Regionalliga Nordost.

Samardzic alla Juve, ecco cosa sta succedendo

La Juventus ha messo gli occhi su di lui e lo ha individuato come possibile colpo per il futuro, ma non è la sola grande squadra in Europa ad averlo fatto: ci sarà da battere la concorrenza del Barcellona, che lo segue da tempo.

Samardzic è un centrocampista moderno: possiede spiccate doti offensive e una qualità sopra la media, con geometrie da regista e dribbling e numeri da trequartista. E i numeri raccontano anche un fiuto del gol niente affatto male.

Gli scout dell’Hertha Berlino ci hanno visto lungo: dal piccolo Grün-Weiß Neukölln alla capitale, il suo mancino – che mette volentieri al servizio della sua creatività e di una visione “verticale” del gioco – è anche un’arma per le conclusioni da fuori e su calcio piazzato.  

In più, nonostante la giovanissima età, Samardzic è strutturato fisicamente: alto 1,83, sa ricevere spalle alla porta e proteggere la palla, per poi smistarla ai compagni.

Sulle spalle porta il numero 10: un numero che fa sognare, ma che richiede anche personalità. Samardzic sembra possederne: in Germania si sono innamorati calcisticamente di lui. E anche la Juventus ne è rimasta colpita.

samardzic-alla-juve
samardzic-alla-juve


fonte: gianlucadimarzio.com