pogba-prega-united
pogba-prega-united

Cinque nomi per un regalo di Natale che renda felice i tifosi della Juventus nel prossimo mercato, che prende il via il prossimo 2 di gennaio. A Natale sognare non costa nulla, per questo abbiamo raccolto cinque delle trattative più calde e intriganti del momento per capire quale sia il “dono” più gradito per tutti i bianconeri.

Tra tutti i colpi di mercato sul taccuino di Fabio Paratici, ce n’è uno che più degli altri fa battere forte il cuore dei tifosi della Juventus. Si tratta del ritorno di Paul Pogba a Torino, dopo le emozioni e le vittorie vissute negli anni trascorsi con la maglia bianconera. Il centrocampista francese, che al momento sta provando a rientrare da un infortunio alla caviglia, che lo ha tenuto ai box per quasi due mesi prima dei 26 minuti giocati contro il Watford in Premier League. La sua assenza, però, non ha spento le sirene di mercato che riguardano il suo futuro, con l’addio al Manchester United che sembra ormai essere scritto, tra gennaio e giugno, tra Juventus e Real Madrid.

L’AFFARE – I Blancos, però, sembrano aver perso gran parte dell’interesse per Pogba, dirigendosi su altri obiettivi per rinforzare il centrocampo. Resta quindi la strada spianata per i bianconeri, che dalla scorsa estate sono in contatto con lo United e con l’agente Mino Raiola per valutare il suo ritorno all’ombra della Mole. Le ultime indiscrezioni vogliono un’offerta economica superiore ai 50 milioni di euro e l’aggiunta del cartellino di Emre Can, grande obiettivo dei Red Devils, ormai fuori dalle gerarchie di Maurizio Sarri. L’affare non è dei più semplici, ma la frenata del Real e la scadenza di contratto nel 2021 tengono Pogba sempre vicino al ritorno alla Juventus.

fonte: ilbianconero.com