kulusevski-firma-juve
kulusevski-firma-juve

Intervista Kulusevski – Dejan Kulusevski acquistato dalla Juventus ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport di cui vi riferiamo alcuni passaggi.

Intervista a Kulusevski
 

Se Juventus e Atalanta arrivassero in finale di Coppa a Lisbona per chi tiferebbe? 
 «Juve, perché è la mia squadra. Però sarò sempre grato all’Atalanta, che mi ha dato tantissimo fin da ragazzino. A Bergamo avevo un bel rapporto con Ilicic: in allenamento faceva dei colpi di tacco che mi lasciavano a bocca aperta». 
 
 

Ha chiesto a Bruno Alves, suo compagno a Parma e grande amico di Cristiano Ronaldo, di mettere una buona parola sul suo conto con CR7? 
 «Non so se abbia parlato di me con Ronaldo. Bruno ed io siamo molto amici, è stata una fortuna per me incontrarlo. Mi ha dato molti consigli, soprattutto sull’alimentazione. Adesso, grazie a lui, mangio solo cibi biologici». 
 

Tornando a Cristiano Ronaldo? 
 «Da un lato mi fa un effetto incredibile pensare di poter giocare con lui: quando lui era già CR7, io ero un bambino e lo ammiravo in televisione. Però mi trasmette anche molta fiducia pensare di aver raggiunto un livello tale da avere Ronaldo come compagno. Stupendo». 

 Come immagina CR7 da vicino? 
 «Per fortuna l’ho già incontrato ed è stato super emozionante. Quando a gennaio sono venuto a Torino per firmare il contratto, Cristiano mi ha raggiunto in sede con Chiellini, Buffon e Bonucci per darmi di persona il benvenuto alla Juventus. Con CR7 ho scherzato anche prima di Juve-Parma, ma quello che ci siamo detti non posso dirlo… (risata). Da fuori Cristiano può sembrare una star, ma parlandogli ho scoperto un ragazzo alla mano. Che emozione».