del piero

Alex Del Piero, bandiera del mondo Juventus, ha parlato del pareggio tra bianconeri e Roma negli studi di Sky Sport: “La Juventus non mi è molto piaciuta nella prima parte, diciamo per i primi 60 minuti, invece ha fatto molto bene da quando è rimasta in 10 dopo l’espulsione. Mi è piaciuta di più la Roma.

SULLA SQUADRA “Squadra più disposta ad assecondare Pirlo? E’ l’inizio di stagione, quando c’è un cambiamento c’è una nuova energia, nuovo entusiasmo, raddrizzi le antenne a tutti quanti”.

“Poi è chiaro che essendoci un rapporto tra alcuni giocatori della Juventus e l’allenatore importante, c’è nei suoi confronti una buonissima predisposizione. Questo è un elemento che sarà fondamentale per la Juve di quest’anno. Nel momento in cui arriveranno le difficoltà vedremo”.

“È proprio per questo che dico che la Juve l’ho vista bene nella seconda parte, perchè in 10 contro 11, sotto di un gol, è stata molto più coperta, molto più pericolosa e compatta di quando era al completo. La squadra ha cambiato atteggiamento, alcuni concetti poi devono entrare nelle testa dei giocatori”.

“Nella prima ora ho visto la squadra un po’ troppo lunga e la Roma è stata brava a trovare i giocatori tra le linee che hanno attaccato anche in contropiede la difesa della Juve. Se la Roma concretizza il 50% di quello che produce davanti al portiere vince la partita”. 

Alessandro Del Piero, le 10 cose che non sapevi

del piero

fonte: ilbianconero.com