bonucci-intervista-sky
bonucci-intervista-sky

Intervista Bonucci Lazio JuveIl capitano della Juventus Leonardo Bonucci ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio beffa contro la Lazio: “Abbiamo giocato 93 minuti e 45 secondi da Juve, siamo stati solidi nella fase difensiva e aggressivi davanti, la Lazio ha fatto 0 occasioni, poi una palla che potevamo gestire meglio abbiamo preso gol a causa di troppe leggerezze. Dobbiamo migliorare assolutamente per arrivare all’obiettivo, è la cosa che ci deve spingere a dare sempre di più”.

“Ci sono momenti dove si può rischiare la giocata, altri dove la palla deve essere calciata fuori dallo stadio. La Lazio non ci ha impensierito, in quei 15 secondi ci hanno fatto gol troppo facilmente, Correa e Caicedo sono stati bravi ma ci abbiamo messo del nostro. Non abbiamo rischiato nulla contro una squadra che crea grandi occasioni. Abbiamo creato 3, 4 occasioni dove fare gol, ma per arrivare a vincere e ad essere una squadra completa, queste partite vanno portate a casa”.

Intervista Bonucci Lazio Juve oggi, le parole a Sky Sport oggi

SU CAICEDO – “Come avrei potuto difenderlo? Con il mancino? È stato bravo lui a girarsi. In generale dobbiamo essere meno leggeri. Io mi sono messo tra palla e pallone come insegnano, è stato bravo lui a girarsi con il destro. Sicuramente potevo fare di più, ma bisogna anche riconoscere i meriti agli avversari”.

SUI CAMBI – “Non è colpa di chi è entrato, anche Dybala e Bernardeschi hanno fatto il lavoro che dovevano fare. Abbiamo perso una palla dove abbiamo sbagliato in quattro o cinque. Non c’erano avvisaglie che potessero dire che eravamo vicini a subire gol, anzi. Questo è il cacio, queste partite le porti fino al 90’ sull’1-0, se non stai concentrato al 100 percento rischi di prendere gol. Deve essere un insegnamento, ma se vogliamo arrivare all’obiettivo dobbiamo fare di più, tutti quanti dal primo all’ultimo”.

bonucci-zittisce-cuadrado
bonucci-zittisce-cuadrado

fonte: ilbianconero.com