cosa-mastica-sarri-bordocampo
cosa-mastica-sarri-bordocampo

Sarri si è arrabbiato a più riprese dalla panchina nei confronti dei suoi calciatori durante il match perso allo stadio San Paolo, contro il Napoli di Gattuso: le reti di Zielinski, Insigne e di Ronaldo.

Il motivo della rabbia del tecnico risiede nell’impostazione della partita e nell’interpretazione dei momenti della stessa. La Juventus è sotto 0-2 al San Paolo contro il Napoli, e Maurizio Sarri è infuriato con la squadra, colpevole di non riuscire a mettere in pratica i dettami che provengono dalla panchina.

In particolare sul giro palla lento e alcuni lanci lunghi che non sono andati giù all’allenatore.

L’ex allenatore azzurro, infatti, secondo quanto riporta Sky Sport è molto arrabbiato e ha detto a Bonucci di non fare più lanci lunghi ma di giocare il pallone ai compagni vicini.

Infatti nel corso del match si è visto almeno in un paio di occasioni Leonardo Bonucci lanciare vanamente Gonzalo Higuain verso la porta difesa da Meret. Spesso sono stati lanci fuori misura e regalavano la palla agli avversari.

Far partire l’azione da dietro senza alzare il pallone lanciando lungo. Questo è quello che chiede. La gara, come tutti sapete, è terminata poi 2-1 in favore del Napoli, con la seconda sconfitta in campionato per i bianconeri.

fonte: ilbianconero.com

LE PAGELLE DI NAPOLI-JUVENTUS

sarri-panchina-juve2
sarri-panchina-juve2