sarri-mastica-panchina-juve
sarri-mastica-panchina-juve

Sarri intervista JTV Napoli JuveMaurizio Sarri ha parlato ai microfoni di JTV nel corso del post partita di Napoli-Juventus, gara giocatasi allo stadio San Paolo di Napoli e persa 2-1 dalla Juve. Ecco le parole del mister riportate da TuttoJuve.com:

 “È stata una partita brutta complessivamente, da parte nostra, abbiamo giocato con scarsa intensità emotiva, abbiamo fatto una fase di possesso palla sotto ritmo, una fase difensiva attendista, in cui la realizzazione mentale del movimento da fare era sempre in ritardo, quindi rischiavamo sempre di essere a metà strada”.

Sarri intervista JTV Napoli Juve 2-1

“Quando le serate sono così poi vengono a catena problemi tattici. Era una gara incatenata sul nulla di fatto, rotta dall’episodio di Zielinski, poi abbiamo avuto una reazione ma molto confusionaria”.

L’uscita di Pjanic ha inciso? Come sta? “Non so se ha inciso, la sensazione che ho avuto nel primo tempo non era così diversa da quella avuta del secondo. La squadra mi è sembrata complessivamente scarica e giocando spesso può succedere, anche se non dovrebbe. Le condizioni fisiche di Pjanic non le conosco, ha preso un colpo, ma l’entità non la so”.

Cosa c’è di positivo in questa serata? “Se un giocatore realizza che quando entra in campo più scarico mentalmente poi vengono fuori dei problemi può essere un’iniezione della giusta mentalità”.

sarri-panchina-juve2
sarri-panchina-juve2