zaniolo-roma
zaniolo-roma

Tra Nicolò Zaniolo e la Roma si è rotto qualcosa. A riportarlo è La Repubblica che parla di squarcio tra il centrocampista giallorosso cercato dalla Juventus e lo spogliatoio. ​”Da giorni, Nicolò non parla con nessuno – si legge -, chiuso in un mutismo che ha un’origine precisa. Una settimana fa il tecnico Paulo Fonseca dopo la vittoria col Verona lo criticò duramente in tv per non aver rincorso un avversario dopo una palla persa. 

Contemporaneamente, nello spogliatoio succedeva di tutto: il giovane reduce dalla lesione al crociato veniva letteralmente aggredito da alcuni compagni, non del gruppo dei senatori. Una reazione feroce, che ha scosso molto Zaniolo”. 

MERCATO – Fonseca viene addirittura descritto come “quasi un nemico” perché ha spinto per bruciare le tappe per il rientro dall’infortunio. C’è stato anche un acceso confronto con l’ad Fienga. Mettendo tutto assieme, insomma, viene fuori che il futuro della stellina giallorossa sia in bilico eccome.

In tutto questo però la società ha già detto a Zaniolo che in estate non partirà, entro il 31 agosto Pallotta deve vendere il club e chiunque lo acquisterà non potrà presentarsi con il centrocampista impacchettato.

I club interessati però non mancano, c’è il Tottenham di Mourinho ma pure Juve e Inter. I bianconeri vanno avanti a fari spenti ma lo preferirebbero a Chiesa. La Roma non fa Sconti e chiede 70/80 milioni cash, cifra che forse nessuno potrà sborsare in estate. Questa, almeno, è la speranza della Roma.  

zaniolo-roma
zaniolo-roma

fonte: ilbianconero.com