sarri-allegri-abbraccio-juve
sarri-allegri-abbraccio-juve

Poco prima dell’interruzione definitiva della Serie A per l’emergenza coronavirus, la Juventus è tornata in testa alla classifica con un punto in più rispetto alla Lazio. Ma, se è vero che mancano ancora 12 giornate alla fine del campionato, l’esperienza di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera non ha convinto appieno il popolo juventino. 

I passi falsi di Napoli e Verona, la doppia sconfitta con la Lazio (tra cui quella, pesantissima, in Supercoppa), l’inaspettato ko in casa del Lione nell’andata degli ottavi di finale di Champions ed un feeling che non sembra sbocciare con i componenti della squadra, allungano sempre ombre pesanti sul futuro bianconero dell’ex tecnico del Chelsea.

ALLEGRI – Ma chi potrebbe andare a sostituire Maurizio Sarri? I betting analyst di Snai non escludono un ritorno di Massimiliano Allegri che con la Juventus ha ottenuto ben 2 Supercoppe Italiane, 2 finali di Champions League, 4 Coppe Italia e 5 Scudetti. Un piacere per i tifosi della Vecchia Signora dato, come riporta Agipronews, a 12,00. 

Ipotesi più realizzabili, invece, sono Simone Inzaghi che ben sta facendo sulla panchina della Lazio e Pep Guardiola che, con la stangata arrivata al City dall’Uefa e dal Fair Play Finanziario, potrebbe decidere di lasciare l’Inghilterra e riabbracciare l’Italia. Entrambi i tecnici sono dati a 5,50.

Ma l’ipotesi più convincente per i bookmaker sarebbe Zinedine Zidane che, dopo averne vestito la maglia da giocatore, infatti, potrebbe tornare a Torino in veste di allenatore e pagherebbe 4,50. 

fonte: ilbianconero.com