buffon-juve2
buffon-juve2

Buffon mixed zone Milan JuveMilanJuventus 1-1, tra i protagonisti del match c’è stato sicuramente Gianluigi Buffon. Il portiere bianconero ha parlato a fine gara in zona mista, soffermandosi sulle domande e curiosità dei giornalisti:

“Prestazione che non c’è stata? Non sono d’accordo. Lo sapete che sono onesto, lo direi. Fino agli ultimi 20 metri la prestazione è stata buona. Abbiamo trovato determinate geometrie e determinati dettami tecnici. Ci siamo presi responsabilità in determinate zone nevralgiche del campo. Sono tutte cose che ci danno fiducia. Poi è chiaro, negli ultimi 20 metri non siamo stati efficaci come nei primi 80”.

Buffon mixed zone Milan Juve, le parole su Sarri

“Siamo con Sarri? No, no. Siamo totalmente contro il mister (ride, ndr). Cosa vuoi che ti dica? La verità è solo una: il mister sta cercando di insegnarci qualcosa di bello e straordinario, che possa elevarci a fare cose inimmaginabili. E’ chiaro che il percorso non è facile e noi dobbiamo dare una disponibilità totale e mettere tutti noi stessi in questo progetto”.

“Le squadre davvero forti in Europa sono 6, 7. Ci equivalgono, alcune sono più forti. Se non combatti con grinta, compattezza e gioco corale arriviamo corti. La strada da seguire è questa”. 

Queste invece le parole di Buffon ai microfoni della Rai:

“Ibrahimovic mancherà al ritorno, cosa cambierà? Ah, non lo sapevo! Questa cosa però mi fa ridere, perché ricordo i commenti di chi diceva che a 38 anni non avrebbe mai fatto più nulla in Italia. Voi pesate troppo la carta d’identità”

“Critiche post Verona? Sono critiche giuste, l’asticella si alza sempre di più e gli obiettivi sono importantissimi. Credo che quella di Verona sia stata una sconfitta che si va a sommare alla brutta prova di Napoli. Le polemiche e le critiche sono state giuste. Ma le polemiche e le critiche ci fanno bene”.

“Ronaldo? E’ incredibile, sono tornato alla Juve anche grazie a lui. Ogni giorno è una sorpresa vederlo allenare e giocare”.

buffon-juve2
buffon-juve2