danilo-gol-juve
danilo-gol-juve

Danilo resta a Torino – Cristiano Ronaldo ha dato il “la”, partendo per Madeira a poche ore dalla fine dell’ultima partita giocata, JuventusInter. Il portoghese ha dribblato il fermo come un avversario ed ha fatto ritorno dalla madre malata poco prima che si diffondesse la notizia della positività di Daniele Rugani. Da lì, i giocatori della Juve sono stati sottoposti al test del tampone, che ufficialmente da ieri non ha dato altre positività, ma i cui risultati alcuni calciatori già sapevano prima. 

Come Gonzalo Higuain, Miralem Pjanic, Sami Khedira e Douglas Costa, i bianconeri che hanno scelto, per ragioni differenti, di lasciare l’Italia. Tra questi però, non c’è Danilo, il terzino brasiliano arrivato in estate dal City. Come ha fatto vedere ieri con un post su Instagram, Danilo è a casa a Torino, che si allena regolarmente. Non è partito, anche se doveva farlo.

Danilo resta a Torino, il motivo del mancato trasferimento in Brasile

“Restate a casa”, aveva detto lo stesso Danilo in questi giorni. E ha mantenuto la parola, anche se tentato anch’egli dalla “fuga”. Come riporta Il Corriere di Torino, però, l’agente ha sconsigliato al giocatore di partire, anche per evitare la gogna mediatica che è toccata ai suoi compagni, su tutti Higuain. 

Insomma, una scelta di cuore, ma anche di testa, che non esclude però una partenza nei prossimi giorni. Infatti, ora che i giocatori hanno scoperto di essere negativi, dovranno passare ancora qualche giorno di isolamento, poi non saranno più formalmente vincolati a restare. Tutto, invece, dipenderà dalla ripresa degli allenamenti.

Qualora davvero i bianconeri potranno tornare ad allenarsi da aprile, difficilmente Danilo si muoverà. In alternativa, se il blocco venisse ancora prorogato, non si può ancora pronosticare non solo cosa farà Danilo, ma anche cosa farà il resto dei suoi compagni. E colleghi, perché la situazione non riguarderebbe più soltanto la Juventus. 

danilo-juve-gamba
danilo-juve-gamba

fonte: ilbianconero.com