douglas-costa-juve-2020

Douglas Costa in isolamento – La Juventus ha programmato un piano per cercare di riportare Douglas Costa al top: allenamenti mirati e dieta personalizzata. Cercando la svolta.

Non è un caso che Douglas Costa contro l’Inter sia partito tra i titolari. Non è un caso, soprattutto, che la Juventus continui a credere fermamente nelle qualità tecniche di un autentico specialista del settore.

Douglas Costa in isolamento, per lui trattamento diverso

L’11 bianconero rappresenta l’unicità. Su scala mondiale, infatti, non c’è un altro giocatore che assomigli al brasiliano: per qualità tecniche, velocità, estro e fantasia. Dunque, alla Continassa stanno facendo di tutto affinché l’ex Bayern Monaco acquisisca la tanto agognata continuità, studiando un piano certosino a tutto tondo.

Dagli allenamenti mirati, chiamati a non forzare strappi nell’immediato. A un regime alimentare personalizzato, seguito dai professionisti che vanno per la maggiore. Vedi, ad esempio, Patrick Contorno intervistato dal ‘Corriere Torino‘:

“Douglas sta facendo una dieta un po’ più importante anche per curare gli infortuni, ha cambiato la sua alimentazione per rimettersi in forma”.

Gli stop, finora, hanno frenato l’ascesa dell’esterno offensivo brasiliano, sempre presente però nella mente di Maurizio Sarri, il quale fin dalle battute iniziali della sua avventura a Torino non ha mai fatto mistero di voler fare affidamento sul ragazzo nativo di Sapucaia do Sul.

Motivo per cui, in occasione dell’ultima sessione invernale, il CFO Fabio Paratici ha respinto l’assalto del Bayern Monaco, che avrebbe voluto studiare una trattativa – con la formula del prestito – chiamata a riportare Douglas Costa in Bundesliga.

Semaforo rosso. Ogni ragionamento, in casa bianconera, verrà effettuato a bocce ferme, sebbene l’emergenza coronavirus non aiuti a sviluppare una determinata progettualità. 

Tuttavia, pur non proponendo cose trascendentali, il brasiliano nel derby d’Italia ha dimostrato di poter dire la sua: magari dosato, magari a intermittenza, ma sempre all’insegna della manifesta superiorità. 

douglas-costa-juve-2020

fonte: goal.com